Meno due giorni all’edizione numero 35 della Asics Firenze Marathon. Oggi ha aperto i battenti il Marathon Expo nella nuova location della Stazione Leopolda, più interattiva rispetto agli anni scorsi e distesa su una superficie molto più ampia, circa 6000 metri quadri, con grandi apprezzamenti da parte dei visitatori. Nel corso del pomeriggio sono stati premiati i ragazzi delle scuole che hanno partecipato alla due giorni di gara di atletica “I più veloci, più forti e più resistenti di Firenze – Trofeo Conad” organizzata dall’Atletica Firenze Marathon all’Asics Firenze Marathon Stadium con numeri di oltre 350 iscritti per le scuole elementari, oltre 800 per le medie, oltre 550 per le superiori. Il Trofeo Conad per il maggior numero di iscritti lo hanno vinto rispettivamente: la scuola Milite Ignoto per le elementari con 63 partecipanti, per le scuole medie la scuola Centro Storico Pestalozzi con 172 partecipanti, la scuola Gramsci per le scuole superiori con 147 partecipanti.
Le classifiche a punti se le sono aggiudicate la Milite Ignoto per le Elementari, la Pestalozzi per le medie e il liceo scientifico Gramsci per le superiori. 
Oggi c’è stato anche l’incontro dibattito con Stefano Baldini, campione olimpico di Atene 2004.

Domani la grande novità di questa edizione, la “Staffetta benefica Huawei 3 x 7 km – Trofeo Mauro Pieroni” di scena sabato 24 novembre con partenza alle 10.30 da Piazza Gui, antistante il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, a un centinaio di metri in linea d’aria dal Marathon Expo. Ci si iscrive dopo aver scelto una delle circa 40 Onlus benefiche che hanno aderito all’iniziativa e a cui veicolare i proventi. La Onlus che porterà il maggior numero di iscritti si aggiudicherà il Trofeo Mauro Pieroni, in ricordo dell’indimenticato consigliere della Firenze Marathon. Già oltre 250 le staffette iscritte, per un totale, al momento, di 750 atleti, ma ci si può iscrivere anche fino a poco prima del via.
L’ACF Fiorentina parteciperà all’evento con una nutrita squadra di Glorie Viola, capitanate idealmente da Giancarlo Antognoni. Tra i sicuri presenti, al momento, Marco Donadel, Alberto Malusci, Massimo Orlando, Celeste Pin, Sauro Fattori, presenti anche Giancarlo Antognoni e il vicepresidente dell’Acf Fiorentina, Gino Salica. Al termine dell’evento presso il Villaggio appositamente allestito, pasta party e la possibilità di votare nell’ambito dell’Huawei Firenze Marathon Contest per le band che suonano sul palco.

Poi nel pomeriggio la Ginky Family Run, invece, la minicorsa riservata a ragazzi e famiglie di circa 3 km, sarà di scena con partenza alle 15.30, con la stessa logistica della staffetta, sempre con partenza e arrivo da Piazza Gui.

Domani tra le altre iniziative anche i convegni tecnici: dalle 11.30 alle 13: “Firenze, la città dello sport”. Interverranno: Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze, Gino Salica, vicepresidente A.C.F. Fiorentina, Marcello Marchioni presidente ASSI Giglio Rosso, Elio Sità presidente Fipav Toscana e del Comitato organizzatore dei Mondiali di Volley, Massimo Gramigni direttore Mandela Forum, Giancarlo Romiti presidente Firenze Marathon. Moderatore Giampaolo Marchini, caporedattore de “La Nazione”.

Dalle 14 alle 15, in collaborazione con Fidal Toscana: “Lo sviluppo della forza del maratoneta”. Interverranno: Renato Canova tecnico internazionale, Maurizio Cito allenatore di Yohanes Chiappinelli, oro sui 3000 siepi agli Europei Under 23 2018, Giorgio Damilano olimpionico di marcia, Giorgio Garello tecnico Asics. Moderatore Massimiliano Santangelo, Segretario generale Fidal Toscana. Palco centrale.

Domani anche l’appuntamento per i media è alle 15.15 presso la Sala Stampa del Marathon Expo alla Stazione Leopolda: incontro con i top runners e flash interview. A seguire, ore 16, presso la sala riunioni, riunione degli atleti con il Direttore Tecnico Fulvio Massini e il suo staff, aperta agli operatori media interessati.