COMUNICATO STAMPA
“CETILAR RUN / 80° NOTTURNA DI SAN GIOVANNI”, LE CLASSIFICHE DI SOCIETA’ E PER CATEGORIA, RADIO E TV

Ancora non si è spento l’eco del successo della Cetilar Run / 80esima Notturna di San Giovanni, la seconda corsa più antica d’Italia, quest’anno arricchita dalla partnership ancora più stretta con l’azienda toscana Pharmanutra ed il marchio Cetilar, per l’organizzazione di Firenze Marathon. E’ stata un’edizione davvero speciale, anche perché la prima arricchita dal naming con lo sponsor tecnico, connubio che ha consentito di rinnovare e modernizzare un evento ricco di tradizione, pur lasciandone intatti i caratteri classici, storici e ambientali che hanno fatto sì che i 2500 pettorali a disposizione dei podisti fossero andati esauriti già praticamente alla vigilia della gara. Di grande successo anche la Family Run, che ha unito grandi e piccoli.
Una curiosità riguarda la vincitrice della gara donne, la ruandese Clementine Mukandanga, che l’indomani, domenica pomeriggio, ha partecipato al Meeting internazionale su pista di Orvieto e ha fatto sua, dominandola, la gara dei 3000 metri col tempo di 9’49”63.

Festeggiano peraltro anche le società, le cui classifiche sono state rese note e ufficializzate. Nella classifica per società a punteggio ha vinto il GS Il Fiorino, la società di Sesto Fiorentino, con 1574 punti, davanti al e al GS Maiano con 1397 punti e al GS Le Panche Castelquarto con 1266 punti. Tra le prime dieci anche GP Parco Alpi Apuane, Atletica Castello, Toscana Atletica Futura, Atletica Futura, Podistica Pontelungo e Club Sportivo Firenze. Nella top 10, quindi, oltre alle storiche realtà del podismo fiorentino, diverse società che hanno come principale “mission” l’atletica leggera, a sottolineare quindi anche la proficua collaborazione con la Fidal Toscana, di cui l’evento fa parte del circuito ufficiale Run 10 k, che prevede gare con percorso perfettamente misurato e omologato.

Nella classifica di società per numero di partecipanti il podio è stato appannaggio del GS Maiano con 44 partenti, poi Le Panche Castelquarto (41) e GS Il Fiorino (36).

Per quanto riguarda le CLASSIFICHE DELLE VARIE CATEGORIE, ecco i rispettivi podi.

VETERANI UOMINI
SILVESTRI Luca. G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 0:36:00
DABIZZI Andrea. ATL.SIGNA 0:37:31
CORSINOVI Valerio. LE TORRI PODISMO A.S.D. 0:37:41

ARGENTO UOMINI
CASAGNI Roberto. GS MAIANO 0:39:52
ALFIERI Vincenzo. ASD. POL. CHIANCIANO 0:41:25
CARTA Gianni. A.S.D. GIALETO 1909 0:41:46

VETERANE DONNE
CARRARA Enrica. ATL.LUMEZZANE 0:40:02
BARBOI Camelia. ISOLOTTO APD 0:44:08
GRUNWALD Eva. LUIVAN SETTIGNANO 0:45:02

ARGENTO DONNE
SASSI Antonella. GS IL FIORINO 0:44:46
RICCHETTI Maria Eugenia. CALCESTRUZZI CORRADINI EXCE 0:49:57
FRATI Laura. A.S.N.ATLETICA LASTRA 0:52:29

Ricordiamo anche che la vittoria in campo maschile, confermando il successo dello scorso anno, è andata a Hosea Kimeli Kisorio, portacolori della Virtus Cassa Risparmio Lucca, che ha chiuso in 30’33” (lo scorso anno vinse allo sprint in 31’35”). Dietro di lui Stanley Siteki dell’Atletica Potenza Picena (30’48”). Terzo è stato Jilali Jamali del Parco Alpi Apuane (in 32’56”), davanti al giovane Ernesto Palchetti dell’Atletica Firenze Marathon, primo dei toscani e degli italiani (33’01”), poi Abdrerrazzak Gasmi della Toscana Atletica Futura, all’esordio sulla distanza, che ha chiuso in 33’02”.

Tra le donne vince la favorita della vigilia, la ruandese Clemantine Mukandanga (18esima assoluta in 35’12”), che ha preceduto, la fiorentina triatleta de Le Panche Castelquarto Marta Bernardi (22sima in 36’00”), vincitrice delle ultime due edizioni. Terza Hodan Mohamed Mohamud del GS Il Fiorino, seconda l’anno scorso e vincitrice quest’inverno del Gran Prix Fidaltoscana di corsa campestre, che è stata 26esima assoluta in 36’19”, davanti a Sarah Giomi della Dilettantistica Dribbling (37’18”) e a Camille Eugenie Chenaux dell’Atletica Vaticana (37’47”).

RADIO E TV La sintesi della Notturna di San Giovanni andrà in onda su Toscana Tv (canale 18) all’interno di “Runners e benessere” nella puntata di giovedì prossimo 27 giugno dalle 22.30.
Interviste post evento andranno in onda anche su Radio Centro Web, domani martedì 25 alle 11.30 in uno speciale di “Noi e l’Atletica”. Radio Centro Web è la radio del podismo e dell’atletica, ascoltabile cliccando su www.radiocentroweb.it e sul canale 703 del digitale terrestre per la Toscana e l’Umbria.